Il segno del movimento

Venerdì 16 marzo alle ore 17 presso la sala Bazlen di palazzo Gopcevich in via Rossini 4, nell’ambito della rassegna Rinascimento al femminile: Laura e le sue eredi, avrà luogo la conferenza del regista e scenografo Bepi Santuzzo Il segno del movimento. La danza rinascimentale attraverso i trattati dell’epoca con dimostrazioni di danze dal vivo e la partecipazione di Flandi Virello.
L’evento si svolge in concomitanza con Wunderkammer, Trieste. European Day of Early Music che vuol celebrare la musica antica attraverso concerti che hanno luogo contemporaneamente in tutta Europa.
L’ingresso è libero

Pieghevole [pdf]