Pasqua 2019.

Sabato 20 aprile alle ore 10  e alle ore 11.30  saranno due le visite guidate al nuovo allestimento delle sale del Museo Petrarchesco Piccolomineo. Introduce al Museo il video in cui Domenico Rossetti spiega le ragioni del progetto delle collezioni dedicate a Francesco Petrarca e a Enea Sivio Piccolomini, l’unico vescovo di Trieste che divenne Papa. Sono esposti codici manoscritti di Enea Silvio Piccolomini e incunaboli delle ”Rime” di Francesco Petrarca dalle bellissime miniature . Uno spazio del museo è dedicato alla fortuna del poeta in Europa. Di Pierre de Ronsard (1524-1585) i cui componimenti furono letti in pubblico da Margherita di Francia, sorella del re e futura duchessa di Savoia, è esposta un’edizione del 1609 di Les Amours de Cassandre . Di Umberto Saba è esposto il manoscritto de Il canzoniere del 1921 con le correzioni autografe del poeta.

Il museo è al terzo piano della Biblioteca Civica in via Madonna del Mare 13; ingresso privo di barriere architettoniche.
La visita guidata, condotta da Alessandra Sirugo, dura circa un’ora.

Orario: da lun a sab 9-13; giov. anche dalle 15 alle 19.
Chiuso la domenica, il giorno di Pasqua , il Lunedì dell’Angelo e il 25 aprile.
Ingresso libero, visite guidate a pagamento € 4,00 ridotti € 2,00.
tel 0406758184 e 3452984179; e-mail: museopetrarchesco@comune.trieste.it
Aggiornamenti su Facebook