Dopo un’affluenza di oltre mille visitatori sta per concludersi presso il Museo petrarchesco piccolomineo la mostra “Dea del cielo o figlia di Eva? La donna nella letteratura italiana fra Rinascimento e Controriforma” a cura di Maiko Favaro e Alessandra Sirugo, allestita in via Madonna del mare 13 (3. piano con ascensore) .
Nel corso del  XVI secolo le rappresentanti più colte e brillanti del genere femminile, artiste e scrittrici, ma anche dame di corte e musiciste,  vennero elogiate come “dee del cielo” dando testimonianza di un mutamento del ruolo femminile che lascerà un solco incancellabile nella storia della civiltà europea. Sabato 14 e sabato 21 aprile alle ore 11 e giovedì 19 alle ore 17,  avranno luogo le ultime tre visite guidate alla mostra, che resta aperta con orario da lunedì a sabato 9-13, giovedì anche 15-19.

le visite per le scuole sono su appuntamento.

Informazioni e prenotazioni: Tel. +39/0406758184 e 3452984179 , Fax +39/0406758194

La mostra – a ingresso libero – le visite guidate sono a pagamento (€ 4 interi, 2 ridotti)

e-mail: museopetrarchesco@comune.trieste.it

Il museo ha una pagina nel profilo Facebook delle Biblioteche civiche di Trieste