Giovedì 31 maggio e giovedì 7 giugno alle ore 17 e sabato 9 alle ore 11 avranno luogo le prime tre visite guidate alla nuova esposizione del Museo allestita in via Madonna del mare 13 (3. piano con ascensore) .

Il percorso espositivo mette in luce il patrimonio che Domenico Rossetti ha donato alla Biblioteca Civica su Francesco Petrarca e Enea Silvio Piccolomini attraverso quadri, manoscritti, lettere, incunaboli relativi alle loro opere. Si potrà ammirare, oltre ai cassoni nuziali raffiguranti i Trionfi e all’imponente albero genealogico dei Piccolomini, un’ ALLEGORIA DI PIO II E PIO III PICCOLOMINI databile al 1750 – 1775, dipinto restaurato da Viviana Zanotel come Tesi di laurea presso la “Scuola di Restauro” della Regione con sede a Villa Manin.

La tempera raffigura una sorta di Allegoria dei due esponenti più illustri della famiglia Piccolomini cioè Enea Silvio Piccolomini (Corsignano 1405 – Ancona 1464) che fu papa Pio II dal 1458 al 1464, e Francesco Todeschini Piccolomini (Sarteano 1439 – Roma 1503), suo nipote, che fu papa con il nome di Pio III dal 22 settembre al 18 ottobre del 1503. Attorno ai due pontefici ritratti sul trono, sono seduti su tre file di scranni gli esponenti della famiglia appartenenti agli ordini ecclesiastici, equestre, e alle libere professioni mediche e legali.

La mostra – a ingresso libero – è aperta dal lunedì al sabato 9-13, giovedì anche 15-19.
Informazioni e prenotazioni: Tel. +39/0406758184, Fax +39/0406758194
Sito web: http://www.museopetrarchesco.it
e-mail: museopetrarchesco@comune.trieste.it
Il museo ha una pagina nel profilo Facebook delle Biblioteche civiche di Trieste