sabato 16 giugno alle ore 11 e giovedì 21 alle ore 17 avranno luogo le visite visite guidate alla nuova esposizione del Museo allestita in via Madonna del mare 13 (3. piano con ascensore) .

Un’ esposizione di quadri, manoscritti, lettere e  incunaboli  che ci trasportano nella realtà di Enea Sivio Piccolomini e  Francesco Petrarca grazie alla collezione donata da Domenico Rossetti.
Tra le opere esposte Rerum vulgarium fragmenta facsimile del Manoscritto Vaticano  3195 che è il più autorevole esemplare manoscritto del Canzoniere. Fu copiatoda Giovanni Malpaghini e l’autore, Francesco Petrarca, che ne curò interamente il testo.

La mostra – a ingresso libero – è aperta dal lunedì al sabato 9-13, giovedì anche 15-19.
Le visite per le scuole si effettuano su appuntamento.
Informazioni e prenotazioni: Tel. +39/0406758184, Fax +39/0406758194
Sito web: http://www.museopetrarchesco.it
e-mail: museopetrarchesco@comune.trieste.it
Il museo ha una pagina nel profilo Facebook delle Biblioteche civiche di Trieste